un passo in più all'interno al mio approccio di lavoro terapeutico

PROBLEMI DELLA TERZA ETA'

Il termine “invecchiamento”, che indica un processo naturale  e di per sé privo di connotazione positiva o negativa, ha acquisito in questi ultimi anni un’accezione negativa, ansiogena, preoccupante, che si manifesta sia nei numerosi tentativi di contrastarlo, utilizzando strategia di vario genere, piuttosto che di assecondarlo nella sua naturalità, in quanto associato a tematiche di ansia, decadimento, solitudine, scarsa utilità sociale. 

 

Quando gli aspetti depressivi emergono nonostante gli sforzi di contrastarli, hanno caratteristiche diverse rispetto a quelli dell’adulto, perché alcuni aspetti (la mancanza di progettualità, la paura della morte) acquisiscono carattere di realtà, ineludibilità e spesso vicinanza, rispetto alla connotazione di “possibilità” che contraddistingue le precedenti fasi di vita.

Quando a ciò si associa un decadimento cognitivo (demenza) diventa emblematico il ruolo del caregiver, spesso il figlio o un famigliare stretto, che si trova a riorganizzare la sua quotidianità e a confrontarsi con cambiamenti nel famigliare spesso difficili da sopportare,  oltre che da accettare e gestire. 

La persona che invecchia può imparare a riscoprire il valore del cambiamento legato all’età (creatività, saggezza), nonché utilizzare tecniche specifiche di allenamento cognitivo; chi se ne occupa può legittimamente richiedere ed avvantaggiarsi di sostegno per questo difficile compito, sia dal punto di vista organizzativo, sia dal punto di vista emotivo, e imparare strategie di gestione più soddisfacenti per sé stesso e per la persona di cui si occupa.

CONTATTAMI

se ritieni il tuo problema importante e legato a quest'area... 

non perdere tempo e contattami!

+39 328 3066844

Ilaria De Amicis
Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa Ipnoterapeuta


n. iscrizione albo psicologi emilia romagna: 3177

mobile: +39 328 3066 844